Longevity: quando salute, bellezza e invecchiamento vanno a braccetto

Longevity: quando salute, bellezza e invecchiamento vanno a braccetto

Nutraceutica e cosmeceutica di ultima generazione, inserite in un progetto di benessere a 360 gradi, che coinvolge consumatore e farmacista

Siamo, come di dicono le statistiche, i più longevi d’Europa: abbiamo una vita media di 83 anni, di poco inferiore a quella del Giappone, che detiene il primato mondiale. Di generazione in generazione siamo più longevi, ma spesso affrontiamo l’ultima parte dell’esistenza con malattie croniche e invalidanti. La sfida, quindi, è conquistare anni di vita in buona salute, senza dimenticare come dicevano i latini che: “Faber est suae quisque fortunae”.
La durata e la qualità della vita in età avanzata dipendono, infatti, per il 70% da corretti stili di vita e dall’ambiente in cui si vive, mentre la componente genetica influisce solo per il 30%: l’invecchiamento è nelle nostre mani.
Abbiamo affrontato questo argomento con il Dr. Dario Belletti, Presidente di Sirpea, in occasione del lancio di Longevity, un marchio, un progetto di bellezza e benessere, per
“attaccare” l’avanzare del tempo sinergicamente dall’interno e dall’esterno.

Innanzitutto, chi è Sirpea?
È una delle società storiche del mondo della dermocosmetica in Italia; con 73 anni di attività e marchi di prestigio può essere considerata unica in termini di esperienza e autorevolezza in questo settore.
Grazie ad un team di ricercatori di altissimo profilo, sia in Italia che in Svizzera, si è dedicata allo sviluppo e alla realizzazione di prodotti per la cura della persona estremamente efficaci, altamente innovativi, con identità uniche sul mercato nel campo della bellezza e del benessere in generale.

Da cosa nasce la scelta dell’azienda di ampliare il proprio mercato al settore della Nutraceutica?
Da un felice incontro, avuto oramai alcuni anni fa, con un ricercatore straordinario, con il quale abbiamo messo a punto un prodotto unico, ideale non solo per la pelle, ma per tutte quelle parti dell’organismo in cui è presente il collagene – quindi anche articolazioni e giunture – per ridare nuovo vigore all’organismo.
Un prodotto che, per la sua formula innovativa, si è aggiudicato l’Innovation&Research Award a Cosmofarma 2017, nella categoria “Alimentazione e Stile di vita”.

Come si è arrivati alla realizzazione di Longevity?
Partendo dal grande consenso ricevuto e da questo riconoscimento a Cosmofarma, abbiamo deciso di effettuare una ricerca molto più approfondita e a largo raggio su invecchiamento e longevità, concentrandoci non solo sulla pelle, ma analizzando il tema in tutte le sue sfaccettature.
Lo studio è durato oltre un anno e sono stati coinvolti i ricercatori più importanti in Italia in questo campo, per arrivare a offrire ai consumatori prodotti senza competitors sul mercato, di cui siamo veramente orgogliosi.

Cos’è per voi la longevità?
Leggendo il dizionario, la longevità è la durata d ella vita di un organismo superiore alla media. Ma, ha senso vivere più a lungo della media se dobbiamo farlo con un fisico pieno di acciacchi e dolori? Sono sempre più numerosi gli individui che tagliano il traguardo dei cento anni: nei primi del ‘900 gli ultra centenari in Italia erano poche decine, mentre nel 2004 erano oltre 7700.
La maggiore longevità è quindi un dato di fatto, ma non basta aggiungere più anni alla vita, occorre che siano trascorsi in modo più sereno ed attivo, facendo anche tanta prevenzione.

Come si compone la linea Longevity?
Abbiamo affrontato il problema dell’invecchiamento sotto due aspetti, a me piace definirli due binari paralleli che si uniscono: nutraceutica e cosmetica.
Nel primo abbiamo realizzato una serie di nutraceutici, tutti titolati, dividendoli in tre categorie, per tre diversi momenti:

1° la detossinazione, per aiutare il nostro organismo ad eliminare le tossine presenti nel nostro corpo;
2° la riparazione, per riequilibrare le funzioni dell’organismo;
3° la rigenerazione, per ripristinare le nostre energie e farci sentire al meglio.

Gli integratori Longevity, di nuova generazione e biodisponibili, si avvalgono di ingredienti innovativi e clinicamente testati per favorire il benessere.
L’efficacia delle formulazioni è dovuta ad un complesso di attivi dalle straordinarie capacità rigenerative, i nucleotidi. Si tratta dei cosiddetti “mattoni della vita”, in quanto componenti
essenziali del DNA e RNA, coinvolti in moltissime funzioni e utilizzati come ricostituenti del corpo e della mente.
La cosmeceutica è stata studiata con lo stesso approccio trifasico (detossinazione, riparazione, rigenerazione), per agire in sinergia ed ottenere la massima efficacia possibile. Mi piace definire Longevity come un vero e proprio Percorso Salute Wellness & Beauty, in cui la capacità di riequilibrare e rigenerare l’organismo ha ovviamente anche dei risultati visivi esterni, una vera e propria strategia integrata per prevenire e combattere l’invecchiamento precoce sia dall’interno che dall’esterno. Non dimentichiamo che l’aspetto esteriore è lo specchio di ciò che accade all’interno del nostro corpo.

Quale messaggio vuole passare ai farmacisti?
Oggi la Farmacia sta subendo sconvolgimenti importanti e in futuro ancora di più. Si parla tanto di professionalità del farmacista al servizio del consumatore. Ma ci siamo chiesti cosa vuole il consumatore e perché entra in farmacia?
La risposta è banale: entra per un proprio bisogno di salute, perché vuole vivere a lungo, ma in salute. Ma, fino ad oggi cosa è stato fatto per dare una risposta a questo bisogno?
Troppo spesso nulla, se non offrire prodotti su richiesta, senza porsi come veri interlocutori, competenti e professionalmente preparati, dei pazienti, su problematiche riguardanti la salute.
Per poter assolvere al proprio compito all’interno della farmacia dovrebbero sorgere dei veri e propri “Longevity Center”, dove accogliere il paziente per espletare fino in fondo il proprio ruolo di  esperti della salute. Questo è l’obiettivo a cui ogni farmacista dovrebbe tendere. È a lui che noi ci rivolgiamo, per compiere insieme un passo in avanti verso il futuro. Il progetto sta incontrando moltissimi consensi, perché la nostra innovazione va ben  oltre il lancio di una linea o di un prodotto, interessa tutti noi, perché mette al centro la qualità della vita… non solo la quantità!

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.